Personale docente

Chiara Cremonesi

Professore associato confermato

M-STO/06

Indirizzo: PIAZZA CAPITANIATO, 7 - PALAZZO LIVIANO - PADOVA . . .

Telefono: 0498274616

Fax: 049 827 8502

E-mail: chiara.cremonesi@unipd.it

  • Il Martedi' dalle 16:15 alle :00
    presso Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell'Antichità II piano Palazzo Liviano-Studio 14 Tel. 049 8274616

Chiara Cremonesi
Professore Associato
Settore Scientifico-Disciplinare M-STO/06
Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità
Piazza Capitaniato, 7
35139 Padova
Tel. 049/8274616
e-mail: chiara.cremonesi@unipd.it

Chiara Cremonesi è Professore Associato di Storia delle religioni presso il Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell'Antichità dell’Università di Padova, dove è stata assegnista di ricerca dal 1999 al 2007, conseguendo contestualmente il titolo di dottore di ricerca in Storia religiosa presso l’Università di Torino (2004), e ricercatrice dal 2007 al 2014 . Le sue ricerche hanno per oggetto prevalente 1) le religioni del Mediterraneo antico e tardoantico; 2) la dimensione simbolica del corpo e i rituali di cura in prospettiva storico-comparativa, con particolare attenzione alle tradizioni ascetiche, cui ha dedicato diversi saggi, tra cui il volume La Vita Pura. Apollonio di Tyana e la Sapienza, Padova 2005, Sacrifice and Ascesis: the Taboo of Meat and the Holy Child, in V. Mehl e P. Brulé (éd.), Le sacrifice antique. Vestiges, procédures et stratégies. Préface de Robert Parker, Rennes 2008, Entre savoir et pouvoir: la relation thérapeutique chez Eusèbe de Césarée, in L. Bodiou, V. Mehl, J. Oulhen, F. Prost, J. Wilgaux (éd.), Chemin faisant. Mythes, cultes et société en Grèce ancienne. Mélanges en l'honneur de Pierre Brulé, Rennes 2009, The meaning of Illness: Metamorphoses of Wounds from Symeon the Elder to Symeon the Younger, in F. Jullien, M.-J. Pierre (éd.), Les Monachismes d'Orient. Images-Échanges-Influences. Hommage à Antoine Guillaumont, Bibliothèque de l'École des Hautes Études, Turnhout 2011; 3) miti e culti delle acque tra antico e contemporaneo. Il tema dell’acqua in relazione allo spazio sacro è al centro della ricerca avviata nell’ambito del progetto Firb-Futuro in Ricerca 2010 Spazi sacri e percorsi identitari, di cui è responsabile scientifico per l'Unità di Padova (Unità capofila:Università di Bari). Ha curato diversi volumi sulla storia e la simbologia dell'alimentazione: con D. Tomasi, L’avventura del vino nel bacino del Mediterraneo. Itinerari storici ed archeologici prima e dopo Roma, Treviso 2000; con O. Longo, Lac d'amour. Il latte e i suoi derivati, Padova 2002; con A. Greco, I poli culturali del bere: acqua e vino. Padova, Conegliano, Lispida, 16-18 ottobre 2002, Padova 2005 ed è autrice del volume Indice tematico-progressivo, indice tematico-alfabetico, indice geografico ed etnografico della Bibliotheca di Apollodoro, Padova 2000.
Si occupa inoltre di problemi teorici e metodologici della storia delle religioni in relazione alle pratiche umanistiche e interculturali e di recente ha curato con Andrea Alessandri la riedizione di Paides e Parthenoi di Angelo Brelich per Editori Riuniti University Press (Roma 2013) (Per l’elenco esteso delle pubblicazioni si rinvia al file allegato al curriculum).
È componente del Forum di Ateneo per le politiche e gli studi di genere dell’Università di Padova, del Cirssi; socia della SISR (Società Italiana di Storia delle religioni) e dell’AIRS (Associazione Internazionale per le Ricerche sui Santuari).
Componente del Comitato Scientifico della Collana “Dingir” Aracne Editore, della Collana “Civiltà e Religioni” Webster Editore, della Collana "Chi siamo" Bulzoni Editore.
Le sono attualmente affidati gli insegnamenti di Storia delle religioni, Teorie e metodi dell'indagine storico-religiosa e Religioni del Mondo Antico.

Spazi sacri e dinamiche interculturali
Acqua e spazi sacri
Mitologia antica e contemporanea
Politeismi classici
Antropologia del corpo
Pratiche ascetiche
Rituali di cura
Problemi teorici e metodologici della storia delle religioni

ATTENZIONE RICEVIMENTO: dalla settimana prossima, in coincidenza con l'inizio delle lezioni, il ricevimento si svolgerà il martedì pomeriggio alle ore 16 e 15.

ATTENZIONE: per impegni accademici della docente fuori sede (Convegno Internazionale), il ricevimento di martedì 23 maggio è sospeso.