News: Vetrina delle Pubblicazioni

Miroslaw Lenart e Gianpaolo Romanato (a cura di), "Genealogia dei desideri. Pio X nella memoria del popolo dell'Alta Slesia", Città del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2015

Una diceria molto diffusa in Slesia (Polonia) e supportata da libri e articoli, sostiene che Pio X (al secolo Giuseppe Sarto) era figlio di uno slesiano di nome Jan Krawiec emigrato nel Veneto dove italianizzò il proprio nome e lo trsformò in Giovanni Sarto. Il futuro pontefice avrebbe avuto dunque dirette origini slesiane. Un convegno svoltosi nel 2013 in Polonia, a Opole, capoluogo dell'Alta Slesia, ha fatto giustizia di questa diceria, confinandola fra le pie leggende, e ha dimostrato che Pio X discendeva da una famiglia vissuta sempre nel Veneto. Il convegno è stato anche l'occasione per analizzare la storia della regione slesiana, la sua religiosità, le motivazioni che spiegano l'insorgere della leggenda e la recezione in Polonia delle riforme imposte da Pio X alla Chiesa cattolica.