Avvisi agli studenti

Summer/Winter School | Mobility & Humanities: esperienze e strumenti digitali 2021

La scuola estiva/invernale 2021 del MobiLab, dedicata a Mobility & Humanities: esperienze e strumenti digitali, propone un approccio pratico e in prima persona alle digital humanities. I partecipanti e le partecipanti alla scuola avranno modo di accostarsi a esperienze di ricerca in corso condotte da ricercatori e ricercatrici impegnati alla frontiera tra discipline umanistiche (storia, storia dell'arte, geografia, filologia, antropologia) e informatica. Allo stesso tempo, sarà data la possibilità di imparare direttamente da alcuni sviluppatori di software, esperti di tecnologie digitali e curatori di specifici database le basi dell'utilizzo di questi strumenti  per la ricerca umanistica. 

Prima ancora che tirare le somme sul panorama odierno delle digital humanities o offrire un quadro esaustivo, la scuola intende dare ai propri e alle proprie partecipanti ispirazioni e strumenti che potranno essere utili nelle loro ricerche, con particolare riferimento alle indagini umanistiche dei fenomeni di mobilità.

Gli incontri si terranno in forma telematica e nel corso di due sessioni, una estiva (luglio) e una invernale (novembre-dicembre). 

La summer school è pensata per una 25 partecipanti ed è in primo luogo rivolta a dottorandi e assegnisti del DISSGEA, in particolar modo quelli inquadrati nel Progetto di Eccellenza Mobility & Humanities. Eventuali restanti posti saranno riservati a studenti e studentesse del DISSGEA, dietro presentazione di candidatura motivata.

Il personale docente DISSGEA può partecipare in qualità di uditore ai workshop, senza limitazioni. Si richiede tuttavia di compilare il modulo di partecipazione per motivi organizzativi.

Gli incontri potranno essere in italiano o in inglese, a seconda della lingua del relatore e del pubblico.


La domanda di partecipazione può essere compilata al seguente indirizzo: https://forms.gle/k1KvV495qLkbwvAYA entro il 20 giugno 2021